Dornbracht, nuova gamma di rubinetterie CL.1

416

Dornbracht, nuova gamma di rubinetterie CL.1

Dornbracht presenta una nuova gamma di rubinetterie per il bagno dal design raffinato, in cui linee decise e morbide sono sapientemente combinate per ottenere un elegante effetto slanciato. Un’altra particolarità di CL.1 sono le superfici lavorate con differenti texture delle manopole e un getto innovativo, che si distingue, tra l’altro, per il consumo d’acqua contenuto.

18_Dornbracht_CL.1Le nuove manopole attraverso differenti texture acuiscono i sensi. Le manopole sono disponibili, oltre che nella versione liscia, in due superfici a rilievo diverse, che le rendono iconiche e piacevoli al tatto. In questo modo non solo soddisfano un bisogno sempre più sentito di vivere i materiali, ma al tempo stesso forniscono una risposta moderna al macrotrend della personalizzazione.

Con CL.1 è stato introdotto un nuovo tipo di getto 40 sottili lamelle d’acqua sfiorano morbidamente le mani con una portata di soli 3,9 litri al minuto.

CL.1 segna un nuovo inizio che traspare già dal suo nome: la sigla “CL” si riferisce al nuovo claim di Dornbracht “Culturing Life”, il numero 1 invece è riferito al primo product design nato nell’ambito di questo nuovo approccio del marchio.
La serie è disponibile nelle finiture cromato e platinato opaco e comprende una vasta gamma di modelli e accessori da lavabo, doccia, vasca e bidet.

Questa gamma di prodotti si presta anche ad abbinamenti con altre serie, soddisfacendo il desiderio di personalizzazione del proprio ambiente bagno; è possibile integrare, ad esempio, una doccetta estraibile nel lavabo, che grazie al suo getto molto ampio e morbido consente un lavaggio agevole dei capelli.
Inoltre, i punti di erogazione e gli elementi di comando si possono disporre in modo flessibile, offrendo ulteriori opzioni di personalizzazione dell’ambiente. Particolarmente confortevole è il comando attraverso gli Smart Tools di Dornbracht: la temperatura e la portata dell’acqua si possono regolare con precisione e si possono attivare scenari personalizzati a comando.