IKEA in fatti e in cifre 2018: lotta al cambiamento climatico

290

La Sustainability Communication Manager del Gruppo Inter #IKEA, Malin Pettersson-Beckeman, spiega perché vivere in maniera sostenibile è una scelta possibile.

Vogliamo aiutare le persone a vivere una vita più sana e sostenibile, non solo offrendo prodotti più intelligenti. Vogliamo creare un movimento per una vita quotidiana migliore e più sostenibile, coinvolgendo e ispirando il maggior numero possibile di persone (clienti, co-worker, fornitori e persino altre aziende) a impegnarsi insieme a noi e a fare scelte più sostenibili ogni giorno.
La sostenibilità dei consumi e la lotta ai cambiamenti climatici sono fra le più grandi sfide dell’umanità. Grazie alle nostre dimensioni e alla nostra presenza globale, possiamo avere un enorme impatto positivo sul futuro del pianeta.

Ma non possiamo fare tutto da soli. Ognuno di noi ha un ruolo da giocare nella realizzazione di un mondo più sostenibile. Noi abbiamo cominciato con alcuni cambiamenti, grandi e piccoli. Per esempio progettando un assortimento più intelligente, con materiali rinnovabili o riciclati, offrendo prodotti alimentari più sani e sostenibili, e aiutando le persone a ridurre i rifiuti in modo semplice e accessibile, a risparmiare acqua ed energia e a scegliere fonti energetiche pulite.

Stiamo trasformando completamente il nostro modo di lavorare nella catena del valore di IKEA, per passare da un business lineare a un business circolare. Questo significa progettare tutti i prodotti in modo da poter essere riparati, trasformati, riutilizzati, rivenduti e riciclati, riducendo al minimo i rifiuti. Ma l’economia circolare richiede un impegno che va al di là della nostra azienda e coinvolge anche fornitori, governi, clienti e molti altri.

Siamo ottimisti riguardo al futuro. Attraverso la collaborazione, la curiosità e lo spirito imprenditoriale, siamo certi di poter raggiungere grandi obiettivi.