Natale Durini Design District a Milano seconda edizione

Via Durini, per la città di Milano, è da sempre icona del design

411

Anche quest’anno è partita la seconda edizione di Natale Durini Design District dove vive e pulsa il cuore del design a Milano.

Fino al 7 gennaio in tutta l’area di via Durini si respirerà l’atmosfera delle feste con un progetto natalizio con decorazioni luminose sospese su strada dal forte impatto visivo ed emozionale.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Milano e vede coinvolti importanti brand di design:
Barovier&Toso, B&B Italia, Binova, Cassina, Gervasoni, Giorgetti, Interni, Laura Meroni, Lea Ceramiche, Luxury Living, Marazzi, Meritalia, Molteni&Dada, Porro, Salvioni, Scic e Technogym.

L’allestimento elegante e conivolgente è integrato con un sistema di comunicazione che guida i visitatori alla scoperta di questo “salotto” cittadino espressione del design tra più esclusivi di Milano.

Via Durini, per la città di Milano, è da sempre icona del design di eccellenza grazie alla presenza degli showroom/store di alcuni tra i brand più prestigiosi che hanno reso famoso a livello internazionale il saper fare italiano, identificando la stessa via e l’area circostante quale punto di riferimento per chi vuole vivere un’esperienza all’insegna dell’esclusività.
L’Associazione Milano Durini Design nasce dall’intento comune di queste aziende, ambasciatrici del Made in Italy nel mondo, di dare vita ad un’operazione sinergica per indirizzare e massimizzare in maniera organica e coesa lo sviluppo di questa importante area cittadina di cui Via Durini, in termini di rappresentatività, ne è la dorsale.

Milano Durini Design è anche un progetto di branding territoriale volto alla promozione dei tratti distintivi e dei valori che caratterizzano l’area e chi vi opera: design, storia, arte, cultura, insieme a eccellenza, innovazione, imprenditorialità e know how progettuale che qui trovano piena espressione. Sulle quinte sceniche di palazzi d’epoca, Via Durini è, infatti, un archivio storico dove ripercorrere, attraverso le vetrine che vi si affacciano, l’evoluzione del design industriale con i pezzi iconici che ne scandiscono le tappe salienti per giungere ai giorni nostri. Alcuni tra gli showroom tutt’oggi esistenti sono presenti nella via da quasi cinquant’anni, spazi non solo deputati alla vendita, ma Luoghi che ri ettono filiere produttive di alta qualità, collaborazioni con i designer più importanti e vicende stilistiche del design italiano.