Rubinetterie Treemme, 1968 – 2018 una storia lunga 50 anni

50 anni di storia raccontano l’evoluzione della realtà toscana che da piccola officina artigianale è diventata un marchio riconosciuto in tutto il mondo

320

Rubinetterie Treemme quest’anno festeggia cinquanta anni di successi. L’azienda è nata nel 1968 ad Asciano, nella provincia senese, per opera dei 3 soci fondatori (Renato Michelangioli, Armando Medina e Guido Mencarelli) come “Rubinetterie Toscane 3M” per poi cambiare denominazione nel 1989, in una fase di grande internazionalizzazione, nell’attuale “Rubinetterie Treemme”.

Rubinetterie Treemme ha sempre puntato su una grande ricerca progettuale e stilistica tanto che nel 1980 l’azienda è stata una pioniera del settore lanciando la moda del colore con la linea Arcobaleno, progettata grazie alla preziosa collaborazione con lo studio Design Calonaci & Gazzei.

Dopo 50 anni di attività, Rubinetterie Treemme si presenta come una realtà forte e affermata, attenta alle necessità di un mercato in perenne cambiamento. Un’azienda che continua a migliorarsi anche a livello strutturale con la recente introduzione di nuovi impianti di verniciatura e galvanica ed il rinnovamento dell’intero comparto produttivo nella sede di Asciano.

L’impegno e l’evoluzione di Rubinetterie Treemme sono attestati da prestigiosi premi internazionali assegnati a numerose serie della produzione per il design, la sostenibilità e la loro innovazione tecnologica: il Compasso d’Oro ADI, il German Design Award, il Reddot Design Award l’ADI Ceramics Design Award, il Grand Design Etico e il Design Plus Award.

Rubinetterie Treemme conserva tuttora i valori di un tempo, l’attenzione al cliente e l’alta qualità dei materiali, investendo in ricerca e tecnologia per offrire prodotti sempre più innovativi.