Scavolini e Diesel con il progetto Diesel Open Workshop

La nuova collezione di arredi per l’ambiente cucina e il bagno di decisa ispirazione industriale

552

In occasione del recente Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno di Bologna che si è svolto a settembre, Scavolini e Diesel hanno presentano Diesel Open Workshop: la nuova collezione di arredi per l’ambiente cucina e il bagno di decisa ispirazione industriale.

Dal punto di vista architettonico, a definire il carattere di Diesel Open Workshop sono le strutture metalliche modulari in tubolare di ferro che, grazie al sapiente mix di pieni e vuoti, permettono di costruire le composizioni con un’inconfondibile anima metropolitana.

Il metallo vero protagonista si inserisce, andando a disegnare i profili delle prese maniglia, i telai dei piani, i sostegni e il telaio delle ante vetro, quest’ultime sono disponibili in tre tipologie – vetro fumé con rete nera, vetro trasparente con rete bianca e vetro flutes – mentre la versione in Laccato Opaco è proposta in tre diversi colori – Tortora, Nero Ardesia e il nuovo Verde Muschio.

A caratterizzare Diesel Open Workshop è l’introduzione di una nuova presa maniglia montata sulla testa dell’anta, un profilo in alluminio che si sviluppa su tutta la lunghezza, sia in orizzontale (per le basi) sia in verticale (per le colonne). Altro elemento distintivo è la presenza di un piano con diamantatura sui bordi, montato all’interno di un profilo in alluminio in tre finiture con angolari in metallo montati sui quattro spigoli.

Anche per l’ambiente bagno l’Industrial style è qui rappresentato da un importante uso del metallo, che si ritrova anche nel nuovo sistema componibile di “scaffalature” – che consente l’inserimento di mensole, vani a giorno, pensili e basi di diverse misure, a terra o sospese.

Nuovi lavabi integrati e in appoggio di design esclusivo vengono proposti in differenti finiture e materiali: lavabi integrati di forma rettangolare in Himacs in due dimensioni e finiture, lavabi in appoggio di forma rotonda in marmo Nero Marquinia e in Mineralmarmo bianco.
Il progetto è valorizzato dalla presenza di una nuova rubinetteria dedicata e di sostegni in ferro con cover, per basi, colonne basse, consolle e vasche. Un insieme di mobili e soluzioni che, nella loro diversità di composizione, riescono a dare un’idea di perfetto equilibrio stilistico.

Completano il programma bagno i nuovi modelli di specchiere, importanti elementi di personalizzazione che sottolineano l’unicità della collezione.
Il programma cucina e bagno Diesel Open Workshop viene proposto in tre diverse configurazioni che abbinano materiali e nuance per ante, piani, profili e vetri e rappresentano le tre anime del progetto, per raccontare al meglio le possibili sfaccettature di questo modello dal forte carattere.