Tomasella al Salone del Mobile 2019

477

Anche #Tomasella ha partecipato all’annuale edizione del Salone del Mobile di Milano, presentando tutte le novità in merito alle collezioni giorno e notte ed anche i complementi d’arredo.

Per la zona giorno, l’azienda di Brugnera, ha proposto tendenze moderne, dotate di gusto ed eleganza. Fra queste, la Collezione Atlante Space, un sistema giorno che grazie alla sua impronta moderna coniuga estetica, modularità e tecnologia per declinare la parete giorno con nuove soluzioni dimensionali e contenitive.

Per le camere da letto, invece, Tomasella ha esposto alla fiera milanese soluzioni caratterizzate da ricerca e particolare cura per le finiture e gli abbinamenti di materiali per progettare soluzioni sempre in linea con i trend di mercato più attuali, coniugando design e comfort. Nota di merito va all’abbinamento tra specchio bronzato e legno cannettato nel nuovo gruppo notte Vinci, che ha immediatamente attirato l’attenzione dei partecipanti e si è imposto come una delle novità più apprezzate, assieme al nuovo letto Halifax caratterizzato da una testiera giocata anch’essa sull’abbinamento tra diversi materiali, materico e tessuto, con la possibilità della retro-illuminazione.

Infine, per i complementi d’arredo, i protagonisti sono stati i tavoliHalley, contraddistinto da un importante piano in finitura hpl e un basamento metallico che richiama la stella cometa più famosa, denotato da un tatto piacevole e da una preziosa lavorazione, che lo rendono un oggetto di impatto che eleva il soggiorno a uno status nobile e inconfondibilmente elegante. O ancora, il tavolo Wire, che dal canto suo contraddistingue la zona giorno nel contrasto tra piano autorevole e basamento dalla struttura ancora più “eterea” che valorizza il gioco di intrecci metallici dallo spessore minimale.