Veneta Cucine presenta i nuovi piani tecnici Caranto

470

Un intero nuovo stabilimento per la nuova linea di piani Caranto di #VenetaCucine.

La più integrata piattaforma italiana di produzione di mobili per cucina, leader in Italia e brand di riferimento nel settore, presenta Caranto, la nuova linea di prodotto specializzata nella realizzazione di piani tecnici per le proprie cucine.

Caranto è sinonimo di design ed elevate prestazioni professionali, assicura, nelle sue molteplici declinazioni, standard di assoluta qualità e bellezza e propone innumerevoli finiture per la produzione di top, banconi, alzatine, schienali, fianchi e piani di tavoli sia nell’ambito del quarzo che della ceramica, per soddisfare tutte le esigenze di personalizzazione del progetto cucina.

Il nuovo stabilimento è sito a Olmi di San Biagio di Callalta, a pochi chilometri dalla sede principale di Biancade. Si tratta di una struttura produttiva recentissima e all’avanguardia, dedicata esclusivamente alla trasformazione e alla logistica della materia prima. L’impianto è il risultato di un accurato lavoro sulla scelta di tecniche produttive avanzate.

Scopriamo insieme la nuova linea di prodotto.

I piani Caranto si suddividono in Caranto Ker, in ceramica e Caranto Quartz, in quarzo.

La ceramica dei piani Caranto Ker è una miscela di materie naturali, quali sabbie quarzifere e feldspatiche, argille, cui vengono aggiunti pigmenti a base di ossidi metallici, pressate e sottoposte a un processo di cottura ad oltre 1.200 gradi per renderla resistente ai maltrattamenti e agli sbalzi termici. Il colore non cambia nel tempo, la superficie ha un’elevata resistenza al graffio. È igienica, sicura e non rilascia elementi chimici negli alimenti.

I piani Caranto Quartz sono agglomerato di quarzo e sono caratterizzati da alta resistenza ai graffi, basso livello di assorbimento dell’acqua e alta resistenza agli agenti chimici. Le superfici lucide in quarzo non sono porose e sono molto facili da pulire in quanto non permettono allo sporco di penetrare. La finitura Dolomiti (opaca) richiede una pulizia e una manutenzione più accurata.

Forse non sapevate che…
Il motivo della scelta del nome Caranto è legato alle caratteristiche di questo sedimento molto duro e compatto, ma al contempo duttile, sul quale sono stati piantati i pali per le fondamenta di Venezia. Questa fantastica città, quindi, non potrebbe esistere senza il Caranto.